Guida per Affiliati su Come Aumentare la Produttività

15 Giugno 2023
Affiliation Bet Blog

Capita spesso di arrivare a fine giornata e pensare di non essere riusciti a terminare tutto ciò che si era programmati di fare nonostante i mille piani, progetti, liste di cose da fare e obiettivi giornalieri segnati in agenda.

È normale: non è semplice essere produttivi quanto si desidera sul lavoro, e noi di Affiliation Bet lo sappiamo bene. Ma la gestione dei propri tempi in maniera tale da favorire la propria produttività è fondamentale, anche se non sempre si riesce a capire bene da che parte cominciare.

Continua a leggere questa recensione per alcuni semplici suggerimenti utili (adottati anche dai migliori tipster italiani) per aumentare il flusso produttivo, lavorando senza stress e con strategia.

Procedere per piccoli obiettivi

Ogni tanto ci si trova sopraffatti da obiettivi che ci si è prefissati da soli, dando vita a rigide e stressanti scadenze. Il primo suggerimento a tal proposito è quello di suddividere ogni progetto in obiettivi più piccoli e micro-attività: questo permetterà di avere sempre sotto controllo e di aumentare il proprio livello di produttività.

Con questo piccolo accorgimento sarà possibile concentrarsi maggiormente sui propri futuri impegni di affiliazione e sulla vita di ogni giorno senza buttarsi giù e arrendersi.

Dare importanza alle pause

È comune il pensiero secondo cui fare bene è sinonimo di lavoro incessante, ma non è così. Lavorare per troppe ore porta a sentirsi stanchi, e la stanchezza non permette di essere produttivi al 100%: lavorare stanchi, quindi, è sostanzialmente una perdita di tempo prezioso.

Studi scientifici dimostrano che fare pause regolari durante la propria giornata lavorativa aiuta a concentrarsi e migliora notevolmente l’umore. Durante queste pause è consigliato lo svolgimento di attività rilassanti: un sonnellino, una passeggiata nella natura o semplicemente all’aria aperta, un giro in bicicletta o anche solo un caffè nel pomeriggio.

Lavora sui progetti di affiliazione più importanti quando hai più energia

Più un progetto è grande e più è grande la tentazione di procrastinare e accantonarli momentaneamente, guidati dal timore di non riuscire a portarli a termine o semplicemente dal pensiero “posso farlo più tardi”.

Puntualmente, quando decidiamo di ridar loro considerazione, non abbiamo più la forza di dar loro l’importanza che meritano. Ed è proprio in questo modo che progetti di grande importanza e redditività finiscono per essere messi in secondo piano o abbandonati.

Un consiglio a questo proposito è quello di fermarsi e cercare di capire quale sia il giusto momento per ogni progetto: l’ottimizzazione del lavoro è infatti la chiave per non rischiare di perdere tempo e terminare un progetto rispettando le tempistiche prefissate e sopratutto informarsi sulle nuove leggi, news e anche “guide sul gaming” in Italia

Naturalmente non esiste un modo univoco per capire quali siano i progetti che richiedono più energia di altri, o per capire quale sia il momento della giornata in cui si ha effettivamente più energia da dedicargli.

C’è chi è più mattiniero e ha quindi più energia durante le prime ore della giornata, ma c’è anche chi lavora meglio nelle ore serali o notturne. Occorre fermarsi e ascoltare il proprio corpo, capendo quale sia per noi il momento della giornata in cui si è più produttivi in assoluto.